L'UNIVERSITA’ DI ZAGABRIA IN MOLISE

 Alle escursioni turistiche in Italia, la Facoltà di Filosofia (Dipartimento di Croatistica) dell’Università di Zagabria ha aggiunto una tappa dedicata ai Croati molisani. E’ stato ospite della nostra comunità un gruppo di 39 persone, professori e studenti, che hanno voluto conoscere il croato di 500 anni fa conservato nei nostri paesi.

Il destino ha voluto che, come cinque secoli addietro, questo gruppo di Croati è arrivato da noi un venerdì di maggio e proprio quando a Montemitro si festeggia il Prvi petak.

Il breve ma intenso programma di questa giornata ha incluso la partecipazione al rito religioso in onore di Santa Lucia, l’incontro con gli ospiti e la presentazione na-našo presso il Caffè linguistico-letterario di Montemitro, seguito da una visita a Montemitro e San Felice. Anche se questi linguisti e dialettologi conoscono la nostra minoranza, non hanno potuto che stupirsi parlando con i nostri concittadini in una lingua che loro hanno conosciuto solo leggendo antichi testi medievali. Tra i visitatori erano presenti noti studiosi, tra i quali i professori Marko Samardžija, Stjepan Botica e Mira Menac-Mihalić.

Dopo il pranzo al lago, il gruppo è stato salutato al Consolato croato dal console onorario Antonio Sammartino, che in questa ricca giornata ha fatto loro gustare le ottime ricette locali e le belle antiche parole croato-molisane.

(Antonio Sammartino)
 
Insieme al ristorante

 
Tra i professori Botica,
Samardžija e Menac-Mihalić

 
Foto di gruppo al lago

 
Saluto al Consolato