PREMIO FONDAZIONE "AGOSTINA PICCOLI" 2012

 

1° Classificato: ROCCO GIORGETTA

SLUŠAJ SRCE

 

Sude po doma do,

ode nazboljo je s' ga po.

Moždane mutu oš bristru

kada nadugo jesi

moždane zabu oš mislu

one mista, one čeljade

kada nadugo jesi

Jesu lipe, jesu dobre.

Kano na stup ke saden bide

kada nadugo jesi

one stare radike nonde još živu.

Sude po doma do

slušaj srce

on hoče to.

 

 

 

Montemitro 14.08.2012

Rocco Giorgetta

ASCOLTA IL CUORE

 

Ovunque andare a casa tornare,

da qui č meglio andar via.

La mente fa e disfa

quando sei lontano

la mente scorda e pensa

quei posti, quella gente,

quando sei lontano

sono belli, sono buoni.

Come una pianta che viene trapiantata

quando sei lontano

le vecchie radici lě continuano a vivere.

Ovunque andare a casa tornare

ascolta il cuore

č quello che vuole.

 

2° Classificato: MARIA ALFONSINA COCCIOLILLO

HOČEM TIT

Hočem moč

morem tit

hočem vit

a ka če bit?

 

 

 

Montemitro 14.08.2012

Maria Alfonsina Cocciolillo

VOGLIO VOLERE

Voglio potere

posso volere

voglio vedere

ma quando sarŕ?

 

 

 

[Traduzione dei curatori]

 

3° Classificato: LEONARDO LITTERA

 

UKREST TEBE

 

Si gledaš noču gor na nebo

češ vit ke nije je jena zdvizda, ona veče lipa,

ona ke svitli veče čuda.

 

Si gledaš jutrim jena largo

češ vit ke nije ga jena cvitje, oni veče lipi,

oni ke mrluši veče čuda.

 

Nemo mi reč grubo si se kreja

erke se činija za tebe:

 

nako si gledam zdvizdu

morem vit tvoje oč,

 

si cekim ovi cvitje

morem čut tvoja justa.

 

Nemo mi reč grubo ma,

kada se kreja se mislija

ukrest tebe.

 

 

Montemitro 14.08.2012

Leonardo Littera

RUBARE TE

 

Se guardi su nel cielo la notte

scoprirai che manca una stella, la piů bella,

la piů splendente.

 

Se guardi in un prato la mattina

scoprirai che manca un fiore, il piů bello,

il piů profumato.

 

Non rimproverarmi se ho rubato

perché l'ho fatto per te:

 

cosě guardando la stella

posso vedere i tuoi occhi,

 

baciando i petali del fiore

posso sentire le tue labbra.

 

Non rimproverarmi ma,

quando ho rubato ho pensato

di rubare te.
Facebook Twitter Google Reader Myspace Invia questo link - Pošalji ovaj link - Send the link Stampa questa pagina